scie chimiche italia banner

Scie Chimiche Italia

scie chimiche Benvenuti al blog / foto gallery dedicato alle
Scie Chimiche in Italia
.

Scie chimiche, non scie di condensazione.


Le scie di condensazione emesse dagli scarichi degli aerei sono corte e durano al massimo 10 minuti, poi scompaiono. Le conosciamo tutti. Anch'io le conosco bene, perche' ho vissuto per 30 anni a due passi da un aeroporto.

Dal 2001 sono comparsi aerei non di linea, che volano ad alta quota ed emettono da scarichi speciali lunghe scie bianco sporco, che persistono nel cielo anche mezza giornata e si allargano. In inglese si chiamano "chemtrails", in italiano le chiamiamo scie chimiche.

A volte disegnano reticoli e/o triangoli nel cielo. Quelle scie poi si allargano e coprono tutto il cielo, che diventa lattiginoso e di colore grigio/bianco sporco.

Spesso la luce del tramonto colora le scie chimiche di rosa. Nei giorni in cui accadono questi fenomeni di spray, le analisi dell'aria rivelano un aumento improvviso e totale di sostanze chimiche, tra cui sali di bario e alluminio, e in alcuni casi sostanze biologiche, come globuli rossi essiccati (sangue secco), muffe, tossine e altro.

Questo fenomeno di massa e' iniziato nel 1996 negli USA.

Dal 2000 si verifica anche in Europa, soprattutto nei paesi NATO.

Cercando negli archivi fotografici, tuttavia, alcune scie chimiche "primordiali" sono state individuate anche nel 1996 e 1992 in Europa, e prima ancora negli USA.

-> Chi sta conducendo questo gioco enorme?

-> Chi ha le risorse finanziarie per spruzzare i cieli di mezzo mondo - e riempire i nostri cieli di scie chimiche italiane?

-> Chi convince i meteorologi che sono scie di condensazione, quando invece - basta alzare la testa al cielo e guardare - si tratta di scie chimiche?

-> Perche' cospargerci le teste di materiali nocivi?

-> Perche' un militare di carriera non ha negato ma ha specificato che le scie chimiche "sono innocue"?


Echeggiano le parole di Morpheus in Matrix:

"Non sappiamo chi colpi' per primo, se noi o loro.
Sappiamo pero' che fummo noi ad oscurare il cielo."


Di certo non e' l'associazione degli amici del quartiere che finanzia tutto questo. L'organizzazione che sta dietro deve avere ingenti risorse a disposizione.

Governi, militari, complesso militare-industriale?

In ogni caso, ricordiamoci che i governi hanno bisogno dei nostri voti per restare in carica.

Ricordiamoci che le grandi aziende sovranazionali hanno bisogno dei nostri soldi per andare avanti.

E che i nostri militari hanno bisogno di
persone per mandare avanti qualsiasi progetto.

Senza il nostro appoggio - anche tacito - qualsiasi progetto si ferma.

Il potere e' in mano nostra.

Usiamolo.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

venerdì 6 luglio 2007

Scie chimiche Italia - Aggiornamento

Abbondante spruzzata chimica in corso su Milano dall'alba in poi.

In un meraviglioso cielo blu come quello di ieri sono comparsi i primi tanker alle 7:30 e mentre scriviamo prosegue incessante il martellamento di scie chimiche.

Grazie a Xeena e a tutti gli amici sciofissati :-) per la tempestiva segnalazione.


Aggiornamento ore 11:00 - primo filmato disponibile




Aggiornamento ore 12:46 : disponibili foto sulla consueta gallery di foto di scie chimiche.


Aggiornamento ore 13:30: nuovo filmato disponibile




Saluti felici e vitamina C oggi e domani.

Vostro

Felice Capretta

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono scandalizzato!!! è da stamattina all'alba che dal mio ufficio vedo un martellamento incessante di aerei che spruzzano non so cosa..è veramente inquietante!!

Anonimo ha detto...

Ormai sono mesi che osservo il cielo, da quando ho letto prima su luogo comune e poi sul tuo blog delle scie chimiche.
felice capretta, pongo la domanda a te a la potrei porre anche al blogger di "scie persistenti su milano":
effettivamente qualcosa di strano c'è davvero, ma perchè invece di analizzare il problema dal lato scientifico, saltate subito alle conclusioni? in fondo su che basi affermate che la scie chimiche sono un'opera diretta degli uomini?
nessuno ha studiato a analizzato gli eventi basandosi su ciò che veramente sono.
molti hanno detto e pensato: chi mai avrebbe i fondi e i motivi per irrorraci di sostanze chimiche dal cielo?
i sostenitori della vostra tesi invece tendono a diffidare di tutto ciò su cui si basa il pensiero della massa, (che ignora questi eventi o li ritiene normali) e trovano le più svariate motivazioni al fenomeno.

Felice Capretta ha detto...

ciao,
visto che hai letto luogocomune, immagino che tu sappia che analisi e dati scientifici ci sono.

eviterò quindi di entrare nel merito, anche perchè non ambisco a ripetere sempre le stesse cose a sempre le stesse persone (non mi biasimerai per questo, credo).

poi hai scritto:
> ma perchè [...] saltate subito
> alle conclusioni? in fondo su che
> basi affermate che la scie
> chimiche sono un'opera diretta
> degli uomini?

mmm...sul mio blog non trovi conclusioni ma piuttosto una analisi del fenomeno.

(sugli altri blog non lo so, ma non mi riguarda)

e poi non ho mai detto che le scie sono "dirette agli uomini". sinceramente non capisco neanche cosa vuoi dire.

vuoi dire che sono opera dell'uomo?
beh, gli aerei sembrano proprio aerei, a vederli.

vuoi dire che sono "cose" che hanno l'uomo come obiettivo? potrebbe essere, ma non è che una ipotesi come tante, che vuol dire molto ma anche molto poco.

> nessuno ha studiato a analizzato
> gli eventi basandosi su ciò che
> veramente sono.
> molti hanno detto e pensato: chi
> mai avrebbe i fondi e i motivi
> per irrorraci di sostanze
> chimiche dal cielo?

se pensi di conoscere la risposta, come sembra, potresti parlarmene. garantisco orecchie aperte e ampie vedute.

> i sostenitori della vostra tesi
> invece tendono a diffidare di
> tutto ciò su cui si basa il
> pensiero della massa, (che ignora
> questi eventi o li ritiene
> normali) e trovano le più
> svariate motivazioni al fenomeno

"vostra" tesi (?) non ho idea di quela sia, e comunque questa è una generalizzazione che faresti meglio a risparmiare a me, perchè non me la puoi applicare, ed anche a te stesso, perchè sminuisce la tua intelligenza.

saluti felici

Felice Capretta

Anonimo ha detto...

guarda che non ti stavo criticando!
stavo solo dicendo che qualcosa di strano c'è davvero ma nessuno ha le risposte, compreso me e credo anche voi;

Felice Capretta ha detto...

Ciao, i casi sono due:

o era una critica (ma mi garantisci che non lo era),

oppure non hai avuto a disposizione abbastanza documentazione di sufficiente qualità.

dunque cerca ancora, leggi, studia e fatti la tua opinione basandoti sui fatti.

per ora nessuno è in grado di dire con certezza a cosa servono le scie, ma sappiamo che le scie contengono sali di bario e alluminio.

sappiamo anche quali sono le proprietà del bario e dell'alluminio.

e sappiamo dei brevetti in tema di modificazioni climatiche.

questi sono (alcuni dei) fatti, e sono tutti molto scentifici e documentati.

quello che viene dopo, le conclusioni, sono tutte ipotesi: dunque sono un invito ad indagare più a fondo e condividere conoscenza tra ricercatori. di certo siamo andati più lontano rispetto a qualche anno fa, quando nessuno aveva idea di cosa fossero quelle cose.

dunque cerca, cerca ancora, nonostante mille castronerie sensazionalistiche seminate qua e là dai nostri amici di sempre e da tanti dilettanti allo sbaraglio.

puoi partire da qui
http://urlin.it/d034

c'e' solo una parte che mi puzza, ed è quella che inizia con queste frasi:

"Per ragioni che capirete leggendo questa lettera, non posso divulgare la mia identità.
Sono un meccanico aeronautico che lavora per una grande aerolinea. Lavoro presso una delle basi di manutenzione situate in un grande aeroporto. Ho scoperto alcune informazioni che penso troverete importanti."

è più o meno all'altezza della foto con l'insegna del LIDL.

saluti felici

Felice Capretta

Ps: cerca tra i miei link per altro approfondimento :-)

Anonimo ha detto...

sono contento di avere chiarito.
mi informerò di +.