scie chimiche italia banner

Scie Chimiche Italia

scie chimiche Benvenuti al blog / foto gallery dedicato alle
Scie Chimiche in Italia
.

Scie chimiche, non scie di condensazione.


Le scie di condensazione emesse dagli scarichi degli aerei sono corte e durano al massimo 10 minuti, poi scompaiono. Le conosciamo tutti. Anch'io le conosco bene, perche' ho vissuto per 30 anni a due passi da un aeroporto.

Dal 2001 sono comparsi aerei non di linea, che volano ad alta quota ed emettono da scarichi speciali lunghe scie bianco sporco, che persistono nel cielo anche mezza giornata e si allargano. In inglese si chiamano "chemtrails", in italiano le chiamiamo scie chimiche.

A volte disegnano reticoli e/o triangoli nel cielo. Quelle scie poi si allargano e coprono tutto il cielo, che diventa lattiginoso e di colore grigio/bianco sporco.

Spesso la luce del tramonto colora le scie chimiche di rosa. Nei giorni in cui accadono questi fenomeni di spray, le analisi dell'aria rivelano un aumento improvviso e totale di sostanze chimiche, tra cui sali di bario e alluminio, e in alcuni casi sostanze biologiche, come globuli rossi essiccati (sangue secco), muffe, tossine e altro.

Questo fenomeno di massa e' iniziato nel 1996 negli USA.

Dal 2000 si verifica anche in Europa, soprattutto nei paesi NATO.

Cercando negli archivi fotografici, tuttavia, alcune scie chimiche "primordiali" sono state individuate anche nel 1996 e 1992 in Europa, e prima ancora negli USA.

-> Chi sta conducendo questo gioco enorme?

-> Chi ha le risorse finanziarie per spruzzare i cieli di mezzo mondo - e riempire i nostri cieli di scie chimiche italiane?

-> Chi convince i meteorologi che sono scie di condensazione, quando invece - basta alzare la testa al cielo e guardare - si tratta di scie chimiche?

-> Perche' cospargerci le teste di materiali nocivi?

-> Perche' un militare di carriera non ha negato ma ha specificato che le scie chimiche "sono innocue"?


Echeggiano le parole di Morpheus in Matrix:

"Non sappiamo chi colpi' per primo, se noi o loro.
Sappiamo pero' che fummo noi ad oscurare il cielo."


Di certo non e' l'associazione degli amici del quartiere che finanzia tutto questo. L'organizzazione che sta dietro deve avere ingenti risorse a disposizione.

Governi, militari, complesso militare-industriale?

In ogni caso, ricordiamoci che i governi hanno bisogno dei nostri voti per restare in carica.

Ricordiamoci che le grandi aziende sovranazionali hanno bisogno dei nostri soldi per andare avanti.

E che i nostri militari hanno bisogno di
persone per mandare avanti qualsiasi progetto.

Senza il nostro appoggio - anche tacito - qualsiasi progetto si ferma.

Il potere e' in mano nostra.

Usiamolo.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

mercoledì 9 maggio 2007

Milano, 9 Maggio, ore 12

Milano, 9 Maggio ore 12.

Guarda il cielo e dimmi: cosa stanno facendo?

Insistenti spruzzatori dal volto misterioso insistono per il secondo giorno consecutivo.

Scriviamo oggi sotto una spruzzata chimica a dir poco memorabile.

Sopra le nostre teste passa mediamente un aereo ogni 30 secondi.

Oggi alcuni aerei sembrano avere una anonima livrea nera anziche' la solita anonima livrea bianca, ma potrebbe essere un effetto ottico.

Gia' ora il cielo e' coperto da una patina biancastra.

In serata o nella giornata di domani sara' disponibile sulla consueta foto gallery di scie chimiche la solita ampia documentazione fotografica e qualche filmato di questo scempio.

Edit ore 19.15: documentazione fotografica disponibile! Le trovate tutte qui:
foto scie chimiche . Nei prossimi giorni seguiranno i filmati.

Stay tuned.

Saluti felici

Vostro

Felice Capretta

11 commenti:

gio ha detto...

ciao
non è da molto che mi interesso di scie chimiche, ma quello che ho visto oggi sulla mia testa è stato impressionante e pauroso, quasi come l'indifferenza della gente a cui ho fatto notare questi eventi...
sto tutto il giorno fori per lavoro(postino) ma davvero oggi sono stato colpito in amniera forte..e infatti ora(17.32) qui in brianza è tutto velato.
un saluto
www.giothepostman.blogspot.com

Anonimo ha detto...

Ciao, le ho viste anch'io oggi per la prima volta dal vivo (o perlomeno è la prima volta che le osservo dal vivo dopo aver letto che non si tratta di scie normali). Dalle ore 10.30 alle 13.30 un continuo passaggio di aerei sopra la mia testa. Vivo in provincia di Treviso, vicino a Montebelluna...che si tratti di un'azione che ha coinvolto tutto il nord-italia?

Felice Capretta ha detto...

Buongiorno a tutti e due e grazie per i vostri commenti.

In effetti, gio, l'indifferenza della gente è preoccupante. Comunque gli adesivi "guarda il cielo" stanno funzionando, ad oggi sono circa 1200 le persone che hanno cercato "scie chimiche italia" e sono arrivate su questo blog o altri siti.

A proposito, chi vuole partecipare alla campagna di sensibilizzazione trova tutte le informazioni a questo post del 9 marzo

http://urlin.it/cbd5

(copia / incolla nel browser)

Basta una stampante normale e una risma adesiva da una decina di euro per fare migliaia di adesivi.


Anonimo, in effetti l'azione di oggi ha coinvolto tutta la pianura padana. Puoi vedere qui

http://urlin.it/cd89

una foto dal satellite di oggi. tutta la pianura, da torino a venezia, è coperta dalla patina chimica.

Domani chissà.

Saluti felici e cieli blu

Felice Capretta

gio ha detto...

qui in brianza stanno ancora spargendo "reticolati"
alle ore 19.30

Felice Capretta ha detto...

Idem su Milano

Anonimo ha detto...

Qui Italia Nordest, due giorni spaventosi, conosco il problema da tempo ma non avevo visto ancora un'intensità del genere... la cosa peggiore, tremenda, è che, in realtà, nessuno sa il perché di tutto ciò...

Felice Capretta ha detto...

Ciao anonimo,
(oh, ma quanti siete a chiamarvi così? :-)) per ora da queste parti il cielo è completamente blu, come sarebbe dovuto essere ieri.

Sul perchè in effetti possiamo solo fare supposizioni, il che non ci porta molto lontano.

A mio parere l'unica cosa vera è che le scie sono uno strumento, come lo è un martello. E, come un martello, si prestano a più scopi: dalla schermatura solare al controllo climatico e così via.

Saluti felici

Vostro

Felice Capretta

Anonimo ha detto...

http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/list_content_tg.srv?id=1985#

rai tg1 di stamane alle 8:00

sentite la notizia sulla Russia

son solo tesi allora?

direi che potremmo parlare di certezza

Felice Capretta ha detto...

> son solo tesi allora?
> direi che potremmo parlare di certezza

Grazie per il contributo video!

Il servizio del tg parla della tecnologia basata (ufficialmente) sullo ioduro d'argento. E' una tecnologia non proprio nuova.

Se vogliamo parlare di certezze sul controllo climatico con le scie chimiche, segnalo questo interessante post scritto ai tempi dell'uragano rita sugli usa:

(in inglese) http://urlin.it/cd9d

(in italiano invece si accenna qualcosa qui) http://urlin.it/cd9c

comunque non si può dire con certezza, almeno per ora, che le scie chimiche servono solo per il controllo climatico, o solo per haarp, o...

saluti felici

Felice Capretta

Anonimo ha detto...

ciao,chiunque tu sia che gestisci sto blog,fai un gran bel lavoro,visto che anche io mi interesso di scie,ed essendo studente di fisica a milano,mi sono accorto autonomamente di questo fenomeno semplicemente perche sono curioso e mi piace da sempre guardare il cielo,capirai dunque che sia stato semplice vedendo lo scempio delle scie,fare 1+1 per poi ricevere conferme online da persone che le osservano spesso.devo dire che lo scetticismo delle persone in generale è altissimo quando io gli faccio notare questi fenomeni,e mi pare stranissimo che nessuno in primo luogo alzi gli occhi al cielo anche solo per vedere che meraviglia di mondo abbiamo,e tra questi nessuno o pochi lo alzino con occhio curioso e interessato a scorgere la fenomenologia che ci circonda.ciao a tutti e continuate cosi.
pandemiglio

Felice Capretta ha detto...

ciao pandemiglio e grazie per le parole di sostegno..!

lo scetticismo, a mio parere, è nostro. cioè siamo noi gli scettici che non ci beviamo tutto e facciamo caso alle stranezze.

creduloni sono gli altri, quelli che credono che tutto sia normale e che le scie siano solo l'inquinamento degli aerei..

di fisici "scettici" c'e' bisogno a questo mondo.

eventualmente se ti va di entrare nella discussione scientifica, anche da anonimo, puoi contattarmi a questo indirizzo:
sciechimiche (o) tiscali . it

in bocca al lupo per i tuoi studi :-) e saluti felici